fern-500ViverEco – Il Progetto di Nouriti per il Pianeta

E’ il modo attraverso il quale Nouriti vuole rendere onore alla Natura e alla nostra amata Madre Terra. E’ frutto di una spinta interiore che Nouriti ha sentito, un impulso ad allargare il proprio lavoro e la propria energia accogliendo la Terra e i suoi bisogni.

Il momento è cruciale per riportare armonia sul nostro pianeta che ci ospita e non ci appartiene. Teniamolo bene a mente. Se vogliamo invertire la tendenza distruttiva, questo è il momento per farlo. E’ cosa buona e giusta, quindi, unire alla preghiera per la Terra, all’invio di Luce ed energia di guarigione anche una parte pratica che coinvolge le nostre abitudini e stile di vita. Spesso non ci rendiamo conto che anche una piccola scelta consapevole può davvero fare la differenza. Come spesso dico, non è necessario fare grandi rivoluzioni o iniziare battaglie contro i mulini a vento. Compiendo scelte consapevoli a favore della vita e dell’armonia uomo-ambiente proprio nel nostro quotidiano, possiamo davvero realizzare un cambiamento.

Per scelte consapevoli intendo limitare l’uso di risorse al nostro vero fabbisogno riducendo gli sprechi e gli eccessi. Acquistare cibi ed oggetti ad impatto zero o comunque limitato. Prediligere risorse rinnovabili offerte dalla natura rispetto a quelle limitate che impoveriscono il nostro pianeta. Smaltire gli imballi in modo corretto, così da poter essere riciclati e trasformati nuovamente in qualcosa di utile. Ridurre l’uso di sostante chimiche, tossiche e dannose per l’ambiente, scegliendo detergenti e prodotti per la cura della persona 100% naturali e 100% biodegradabili e che possano, persino, essere utili una volta che raggiungono gli scarichi domestici. Non è un sogno, bensì realtà.

Ho un’immagine ricorrente che nutre la mia speranza in un futuro migliortree-341706_1280e e vorrei condividerla con voi. Qualche anno fa mi trovavo in vacanza in Veneto, per la precisione a Bibione. Mi stavo dirigendo alla spiaggia quando ho visto una famiglia di turisti composta da mamma e tre bambini dai tre ai sei anni al massimo. Ciascuno di loro aveva in mano un sacchettino con i rifiuti da riciclare, uno la plastica, uno la carta ed un altro l’umido. Un’immagine semplice che riempie il cuore di speranza. Ritengo, infatti, che l’educazione al riciclo e la sensibilizzazione al rispetto delle risorse debbano partire dalla primissima infanzia.

Se anche voi volete prendere parte al cambiamento mettendo il rispetto per la Natura al primo posto, questo è il posto giusto per voi!
Restate sintonizzati ed iscrivetevi alla newsletter…scoprirete modi nuovi, rivoluzionari, economici, ecologici e divertenti per ViverEco!

Iscriviti alla Newsletter

[mc4wp_form id=”226″]